Montagnola e criminalità: il degrado deve finire

Montagnola e degrado

Parole chiave: SPACCIO • CRIMINALITÀ • RIQUALIFICAZIONE DELLA MONTAGNOLA • PARCO PER FAMIGLIE

1| Montagnola parco per bambini e famiglie? La notizia di qualche tempo fa non arriva inaspettata; prima un magrebino che brandisce una katana durante una rissa, poi un pistola che semina il panico fra i passati, prima di scoprire che si tratta di un arnese giocattolo.

2| Il parco del centro non è più un luogo sicuro da anni, centro di spaccio di droga, degrado e criminalità. Questo è inammissibile: un parco dovrebbe essere un luogo di svago, di divertimento, di cultura, un luogo in cui poter portare i propri bambini a giocare in tutta sicurezza.

3| Il primo punto dell’agenda di un buon amministratore deve essere il tema della sicurezza e noi di GOL, ben consapevoli di ciò, intendiamo promuovere iniziative concrete per costruire una nuova Bologna, più bella, più sicura, più vivibile.

4| Una Bologna che faccia rete comune per contrastare il degrado e la criminalità. I cittadini, infatti, sono al centro del programma di GOL e l’attenzione ai cittadini, uniti da rinnovato senso civico, è la chiave per un’amministrazione giusta e competente.

5|Per questo, l’impegno che come GOL vogliamo portare avanti, è arrivare ad una maggior conoscenza dei problemi reali nei quartieri, del vissuto quotidiano, per poter essere di aiuto concreto alle autorità competenti e per debellare i problemi della sicurezza che purtroppo attanagliano alcuni quartieri di Bologna.

6| Il progetto, “GOL punto di ascolto, controllo del vicinato e sicurezza nei quartieri” si propone proprio questo, di parlare con la gente e raccogliere le criticità, le insicurezze, le proposte ed osservazioni dei cittadini, ad esempio, attraverso specifici questionari a tema. Una vicinanza reale alla cittadinanza è un primo e importante passo per una maggiore qualità della vita e una città più sicura.

Sergio Celloni

Candidato sindaco per la lista civica GOL – Giustizia Onore Libertà

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...