Urbanistica e mobilità per il commercio e lo sviluppo

1| Il centro storico, di estensione, bellezza, ricchezza e varietà eccezionali, sede di una università millenaria, capitale musicale italiana e sede del un conservatorio che diplomò Mozart,va liberato e restituito al turismo, agli eventi culturali e musicali, al commercio al dettaglio ed alla residenza. Perciò proponiamo:

  • Trasferimento delle funzioni amministrative pubbliche (anche i Tribunali) fuori dal centro storico, in zona raggiungibile e parcheggiabile. Dove? Di fianco al nuovo Comune, in Bolognina, che ne verrebbe automaticamente riqualificata e fonte di nuova attrattiva per le attività commerciali.

2| La mobilità è vitale per il commercio. Quindi è necessaria :

  • Una nuova gestione della mobilità, priva di prevenzioni ideologiche su strade e parcheggi. I parcheggi interrati vanno concessi, insieme ad orari decenti e condivisi per gli approvvigionamenti delle attività commerciali.
Annunci